Il miglior editor fotografico gratuito? E’ di Google! [DOWNLOAD]

0
1190
miglior editor fotografico gratuito

Non c’è miglior software di quello che unisce potenza, qualità, e prezzo contenuto… E se poi diventa gratuito? Ancora meglio! E’ il caso della suite di mamma Google: la Nik Collection.

La Nik collection è una suite composta da ben 7 software, dedicati, ognuno a suo modo, alla fotografia. Un potente, anzi il migliore editor fotografico gratuito. Non ricordo il costo ma fino a qualche tempo fa era a pagamento; adesso è possibile scaricarla gratuitamente ed utilizzarla sul vostro Pc o Mac, avendo i seguenti requisiti:

Windows:
  • Windows Vista®, Windows 7, Windows 8, Windows 10
  • Adobe Photoshop da CS4 a CC 2015
  • Adobe Photoshop Elements da 9 a 13 (tranne HDR Efex Pro 2 che non è compatibile con Photoshop Elements)
  • Adobe Photoshop Lightroom da 3 a 6/CC
Mac:
  • Mac® OS X da 10.7.5 a 10.10
  • Adobe Photoshop da CS4 (CS5 per HDR Efex Pro 2) a CC 2015
  • Adobe Photoshop Elements da 9 a 13 (tranne HDR Efex Pro 2 che non è compatibile con Photoshop Elements)
  • Adobe Photoshop Lightroom da 3 a 6/CC
  • Apple® Aperture® 3.1 o versioni successive

Ma attenzione, non è necessario avere photoshop per utilizzare la Nik Collection. Basterà installarla ed usare le applicazioni come un normale programma sul computer.  Al contrario se utilizzate photoshop la nik collection verrà integrata in esso.

Prima di lasciarvi al download della Nik Collection, adesso gratis, voglio mostravi quali applicazioni contiene:

Chi utilizza l’editor di Snapseed e di Google Foto, disponibili su Android, apprezzeranno sicuramente Nik Collection, dato che i due editor sopracitati sono la versione alleggerita e riadattata per mobile.

Potete scaricare Nik Collection direttamente dal sito ufficiale: qui

ATTENZIONE: Per chi non dovesse trovare le applicazioni dopo l’installazione:

Una volta scaricata ed installata cercate la cartella di installazione: Google/Nik Collection sul vostro disco locale (dove è stata installata) e createvi il collegamento sul desktop di ognuna delle applicazioni.

Se l’articolo è stato di tuo gradimento puoi ringraziarmi condividendolo sui tuoi Social!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

+ 61 = 67