Eliminare i file temporanei di Windows manualmente

eliminare i file temporanei di windows manualmente

Proprio come spesso non facciamo per la nostra cameretta, capita a noi maniaci della pulizia il bisogno di creare ordine sul nostro PC. I programmi per la pulizia di cache e dati inutili sono veramente una legione, per citarne uno: CCleaner; Ma oggi voglio mostrarvi come eliminare i file temporanei di Windows manualmente, quindi senza ricorrere all’installazione di alcun software aggiuntivo.

La procedura, semplicissima, veloce e indolore, ci permette di cancellare i vecchi file che il sistema conserva temporaneamente per richiamarli all’occorrenza. (questo per una migliore reattività del sistema stesso).

Questa guida si applica ai sistemi Windows 7/8/8.1 e 10

Premessa: Cancellare i file temporanei può creare problemi?

La risposta è no, anzi il più delle volte risolve piccoli problemi. Un accorgimento da seguire è quello di non cancellare i file temporanei a cadenza breve! Una volta a settimana, o all’incorrere di qualche piccolo problemino, quindi, non ogni giorno. Questo perchè tali file servono ad essere richiamati dal sistema ogni qual volta ne ha bisogno, quindi mantenendo Windows e le applicazioni quasi sempre reattive all’avvio, ecc… 

Guida: Eliminare i file temporanei manualmente in Windows 7, 8, 8,1 e 10

  • Apri “Esegui” (tasto Windows+R oppure Start/esegui);
  • Digita nella casella di Esegui: Temp
  • Si aprirà una cartella, chiamata appunto Temp;
  • Selezionate l’interno contento al suo interno (file e cartelle, tutto!) ed eliminatele normalmente;
  • Alcuni file potrebbero essere in uso dal sistema  e quindi non vi permetterà di cancellarli, cliccare semplicemente su Ignora se dovesse succedere.
  • Svuotate pure il cestino.

Fatto! I file temporanei di Windows sono stati cancellati correttamente, ricordo che questi non sono i file temporanei di Internet Explorer o altro, ma quelli del sistema Windows stesso.

Un altra piccola guida scritta da me in precendenza che si applica a Windows 8, 8.1 e 10 è Svuotare la Cache dello Store di Windows, dagli pure un occhiata per eseguire una pulizia più o meno completa del sistema. Per qualsiasi dubbio usate pure il modulo dei commenti qui sotto.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.